Accessori

Obiettivi e display hd: lo smartphone diventa cameraphone

Il settore degli smartphone sta evolvendo nell’ultimo periodo sempre più verso il settore fotografico. Accessori che un tempo facevano solo da corredo ai telefoni cellulari, oggi sembrano rappresentare la punta di diamante di ogni apparecchio:
in primis obiettivi e fotocamere. Questa nuova frontiera si sta espandendo sempre più tanto che ormai c’è anche chi gira dei veri e propri film con lo smartphone. A dare manforte a questa tendenza ci sono anche festival e concorsi a livello mondiale per film girati esclusivamente con i telefonini.

Le aziende produttrici di telefoni si sfidano negli ultimi mesi a colpi di megapixel e display ad alta definizione dotando così i loro terminali di tutto il necessario per girare video ad alta qualità. Secondo i siti di tecnologia, al momento il top della
gamma è rappresentato dal Nokia N8, che possiede una fotocamera da 12 megapixel con lenti Carl Zeiss, flash allo Xenon, sistema di riconoscimento facciale, risoluzione alta definizione da 720 pixel e sistema audio dolby digital plus surround sound che regala prestazioni straordinarie. Grazie a questo super corredo è stato definito ”cameraphone”. Ovviamente le aziende concorrenti non stanno con le mani in mano e cercano di recuperare il gap, studiando cosi dispositivi più potenti che posano insidiare il device della multinazionale scandinava. Al Ces di Las Vegas la taiwanese HTC ha presentato il Titan II, un dispositivo che oltre a Windows Phone 7.5 Mango e connettività lte monta una camera da ben 16 megapixel, lenti grandangolari, stabilizzatore d’immagine e sensore illuminato per ottenere una maggiore nitidezza anche in condizioni estreme, filmando video a 720 pixel.

Il Nitro firmato dalla LG invece, ha scelto di rinunciare ad una super camera, montando una da 8 megapixel, per puntare su una maggiore risoluzione video (1080p). Sempre a Las Vegas ad inizio gennaio è stato presentato il Sony Experia S che possiede un comparto fotografico di tutto rispetto: camera da 12 megapixel full hd e flash led, videocamera frontale da 1,3 megapixel e un display da 4.3 pollici. Anche il processore dual core da 1.5 GHz è stato pensato per rendere più fluida la gestione della fotocamera.
Pensando al futuro invece c’è grande attesa in casa Samsung per il Galaxy S III, che dovrebbe essere presentato al Mobile World Congress di Barcellona in programma a fine febbraio, con uscita sul mercato prima dell’estate. Le indiscrezioni parlano di una fotocamera da 12 megapixel e addirittura un processore quad core da 1.5 o 1.6 GHz, con uno schermo che dovrebbe essere di 4,65 pollici con risoluzione 1280 x 720. Nel frattempo per chi volesse dilettarsi ed avvicinarsi all’arte della fotografia, tra una telefonata ed un sms, non ha che l’imbarazzo della scelta.

di Daniele Trenca

Scrivi un commento

Devi essere registrato per inviare un commento. Login

Scrivi un commento

Ultime Notizie

Inizio