Anticipazioni

Amazon: uno smartphone Android dal 2012?

Il gigante del commercio elettronico Amazon, si prepara al lancio di uno smartphone proprio nel 2012?
E’ l’interrogativo che si fa sempre più pressante negli ultimi tempi. La società statunitense ha da poco lanciato sul mercato il suo tablet Kindle Fire, basato sulla tecnologia Android, riscuotendo in breve tempo un numero record di ordinazioni. Sulla scia di questo successo ecco che dovrebbe essere creato anche un Kindle in versione Smartphone.

Secondo alcune indiscrezioni riportate dalla società Citigroup, vedrebbero il colosso del commercio on-line già in fase di pianificazione per la realizzazione del futuro terminale. Secondo gli stessi analisti sarebbe uno dei più grandi produttori di componenti elettronici al mondo: la multinazionale cinese Foxconn, a sviluppare insiemead Amazon questo nuovo dispositivo mobile. In realtà la futura produzione del device potrebbe essere affidata alla TMS (gli stessi che realizzano per Amazon gli e-reader ed il tablet Kindle Fire).
Anche se prematuro le caratteristiche principali del futuro dispositivo dovrebbero essere un processore della Texas Instrument Omap 4 ed un chipset Qualcomm per la connessione alla rete Hspa+. Secondo una stima, la realizzazione del nuovo smartphone costerà al gigante a stelle e strisce intorno ai 150 dollari, ma se anche in questo verrà applicata la politica di vendita “in perdita”, come già avvenuto per il tablet (puntando cioè al rientro economico tramite servizi di app, e vendita di libri e musica), il prezzo potrebbe addirittura scendere.

Troppo presto per sapere quale sistema operativo verrà installato su questo nuovo dispositivo, ma tutto fa pensare che si tratti di una versione di Android modificata, come è già stato fatto per il tablet Kindle Fire. Il mercato dei dispositivi mobili è sempre più in fermento. Già le strategie delle multinazionali sono proiettate al nuovo anno, programmi che non parlano di app o software da integrare all’interno di dispositivi mobili, ma le aziende puntano sempre più alla produzione del proprio device secondo le proprie esigenze, adattando dunque e modellando il dispositivo in base al servizio che offrono.
A questo punto non resta che attendere e sperare che nei prossimi mesi, si sappia qualcosa in più su uno smartphone che si preannuncia interessante.
di Daniele Trenca

Scrivi un commento

Devi essere registrato per inviare un commento. Login

Scrivi un commento

Ultime Notizie

Inizio