Novità

Super SMS > Telecom lancia l’«instant messaging» sul telefonino

Telecom Italia è la prima compagnia telefonica al mondo a lanciare il Super Sms, il servizio di «instant messaging» integrato sui telefonini e sul Pc. Lo comunica l’azienda in occasione della Convention con la propria rete di rivenditori svoltasi a Parigi, dove sono state presentate anche le offerte commerciali dei prossimi mesi e i nuovi telefonini. E la risposta dei dealer è stata particolarmente significativa: al termine dell’incontro, infatti, sono stati raccolti ordini per oltre 3 milioni di terminali, di cui più di 1 milione innovativi Umts/Hi-Speed.

Si tratta di un risultato da «record» anche rispetto alle precedenti edizioni: in particolare nelle ultime due (ottobre 2005 e maggio 2006) gli ordini registrati erano stati pari rispettivamente a 2,2 milioni e 2,5 milioni di apparati. Questo importante risultato, inoltre, si sottolinea, rafforza la leadership di Telecom Italia sul mercato nazionale dei telefonini venduti direttamente dagli operatori di telefonia mobile, dove raggiunge una quota del 60% circa.

Il Super Sms partirà a novembre e si chiamerà «Alice Messenger»: funzionerà esattamente come i programmi dei computer di rete fissa che consentono lo scambio di messaggi in contemporanea. Come per i Pc, infatti, sullo schermo dei telefonini un avviso indicherà che una persona presente nella lista dei propri contatti è collegata e sarà quindi possibile scrivere e rispondere in linea in tempo reale, eliminando i tempi di attesa di invio e ricezione della posta elettronica. Il servizio sarà disponibile sul computer per tutti i clienti titolari di un account di posta elettronica Alice Mail e sui telefonini Tim. Il Super Sms sarà offerto gratuitamente fino alla fine dell’anno.

Per contribuire alla diffusione del nuovo servizio TIM presenterà, a partire da novembre, un\’ampia gamma di nuovi telefonini già dotati del software che abilita «Alice Messenger» e in grado di segnalare automaticamente i contatti in linea sul display del cellulare e di scrivere messaggi in tempo reale.
Fonte: lastampa.it

Scrivi un commento

Devi essere registrato per inviare un commento. Login

Scrivi un commento

Ultime Notizie

Inizio