vodafone

Vodafone spegne il 3G: cosa accadrà ora?

Molti utenti di telefonia mobile in questi giorni stanno ricevendo un messaggio da parte di Vodafone che avvisa della prossima dismissione della rete 3G.

La decisione di Vodafone è evidentemente legata alla prossima attivazione su larga scala della rete 5G, che finirà con l’introdurre quattro diversi standard funzionanti contemporaneamente. Inoltre, l’operatore britannico ha affermato come la rete 3G abbia un funzionamento tale da indurre un maggiore livello di inquinamento attraverso le emissioni di CO2. A tali motivi si aggiunge poi il fatto, più sostanziale, che attraverso la banda utilizzata per il  3G che verrà ora liberata, si genererà nuovo spazio per la 4G, da destinare soprattutto a quei 1.100 comuni italiani che ancora non sono serviti da tale tecnologia.

Ma cosa accadrà a tutti quegli utenti che sono serviti in 3G?

È abbastanza semplice. I loro smartphone continueranno comunque a funzionare perché rimarrà comunque attiva la rete 2G, che permetterà loro di continuare a telefonare e a mandare messaggi. La navigazione Internet scenderà invece di velocità e, dunque, potrebbe risultare non più confortevole (anche se immaginiamo che la maggior parte degli utenti che hanno accesso potenziale alla 4G finiranno abbiano già fatto questo switch dalla 3G).

Insomma, chi viaggia su 3G potrà continuare a farlo con la 2G ma… forse è meglio pensare di passare a una nuova tecnologia e, dunque, acquistare un nuovo smartphone approfittando delle offerte di Vodafone.

Ultime Notizie

Telefonini.COM è da (quasi) 20 anni il sito italiano che vi guida alla scoperta di smartphone, telefonini,Tablet, più usati ogni giorno.

Ogni marca, ogni tipo di telefonino: se non ne trovi uno, contattaci subito!

(c) 2018 Telefonini | Web Marketing & Web Design by Revenue SRL, P. IVA / Cod. Fisc.: 07084270961 - Via Statuto 10 - 20121 - Milano

Inizio