Smartphone

Come utilizzare lo smartphone come badge NFC?

Gli smartphone sono ormai onnipresenti e la maggior parte delle persone li utilizza per un’ampia varietà di scopi. Tuttavia, se volete utilizzare il vostro smartphone come badge NFC, ci sono alcune cose che dovete sapere. In questo articolo vedremo come fare e alcuni consigli per rendere il processo il più agevole e indolore possibile.

Cos’è l’NFC e come funziona?

NFC è la forma abbreviata di Near Field Communication, una tecnologia wireless utilizzata negli smartphone e in altri dispositivi per trasferire dati senza il contatto fisico del lettore o dello scrittore.

Gli smartphone abilitati alla tecnologia NFC sono solitamente dotati di un’antenna e possono leggere i dati provenienti da tag, come coupon, biglietti e carte d’imbarco, memorizzati su prodotti come capi d’abbigliamento, giocattoli e gioielli. Oltre a poter leggere i dati dai tag, gli smartphone abilitati alla tecnologia NFC possono anche scrivere dati sui tag utilizzando la funzione “tap-and-write” del touchscreen del telefono.

La funzione tap-and-write può essere utilizzata per scrivere messaggi di testo, informazioni di contatto e altri contenuti sui tag. Una volta che il tag è stato contrassegnato con le informazioni desiderate, il telefono può essere spento e il tag rimarrà leggibile anche quando il telefono è spento.

L’NFC si basa sullo standard ISO 14443 che definisce i protocolli di comunicazione per i pagamenti senza contatto tra dispositivi che operano in prossimità. I diversi tipi di tag NFC utilizzano frequenze diverse; i chip NFC dei moderni smartphone sono in genere sintonizzati per operare su 13,56 MHz (UHF) o 16,8 MHz (VHF).

Come aggiungere un badge NFC allo smartphone

L’aggiunta di un badge NFC allo smartphone è un modo semplice per tenere traccia della propria posizione o di altre informazioni importanti. Con pochi semplici passaggi, è possibile aggiungere un badge NFC al telefono per un accesso rapido e facile. Anche se ogni smartphone potrebbe avere un differente percorso, le seguenti istruzioni possono valere per quasi tutti:

  • Aprite l’applicazione Impostazioni del telefono
  • Nelle impostazioni generali trovare la categoria “Accessibilità”
  • Nelle impostazioni di accessibilità trovare “NFC”
  • Attivare “NFC”
  • Se necessario, inserire il codice di accesso del telefono per confermare le modifiche
  • Toccare l’icona “NFC” nel menu delle impostazioni e selezionare “Aggiungi un tag NFC”
  • Toccare il pulsante “Immagine” e selezionare una foto del badge
  • Toccare OK
  • Immettere nuovamente il codice di accesso del telefono per completare l’impostazione del badge
  • Per utilizzare il badge, aprire l’app Impostazioni, trovare “Sicurezza”
  • In “Impostazioni di sicurezza”, trovare la sezione “Badge”
  • In “Impostazioni badge”, trovare il badge appena aggiunto e attivare “Usa questo badge”
  • Per rimuovere il badge, disattivare “Usa questo badge”.

Come rimuovere un badge NFC dallo smartphone

Se si desidera rimuovere un badge NFC dallo smartphone, ci sono diversi modi per farlo. Innanzitutto, aprite l’app Impostazioni sul dispositivo e andate su Sistema > Sicurezza e posizione. Toccare la scheda Sicurezza, quindi toccare il badge NFC che si desidera rimuovere. Quindi, selezionare Rimuovi.

Se non avete un badge NFC collegato al vostro dispositivo, questo passaggio non sarà evidentemente disponibile.

Ultime Notizie

Telefonini.COM è da (quasi) 20 anni il sito italiano che vi guida alla scoperta di smartphone, telefonini,Tablet, più usati ogni giorno.

Ogni marca, ogni tipo di telefonino: se non ne trovi uno, contattaci subito!

(c) 2018 Telefonini | Web Marketing & Web Design by Revenue SRL, P. IVA / Cod. Fisc.: 07084270961 - Via Statuto 10 - 20121 - Milano

Inizio