Anticipazioni

BlackBerry non si arrende: ecco arrivare il Passport

BLACKBERRY

BLACKBERRYLa storia di BlackBerry, almeno quella commerciale, è piuttosto appassionante: un tempo i suoi smartphone (ma ancora si chiamavano cellulari, sebbene qualcuno osasse a definirli palmari) erano sinonimo di alta qualità e prestazioni di massima affidabilità. La sua tastiera QWERTY era inoltre l’ideale per poter digitare rapidamente e-mail e SMS: quanto bastava per renderlo “amico” fedele di manager e uomini d’affari. Con il tempo (e con la concorrenza), l’appeal dei BlackBerry è tuttavia andato scemando, fino a rendere la società canadese (che un tempo si chiamava RIM), obbligata a una vera e propria rivoluzione interna.

Storia recente a parte, è oggi giunto il momento di tornare a parlare dei BlackBerry grazie al nuovo arrivato, il Passport. Sebbene non si sappia ancora molto in proposito, sembra essere certo che il nuovo smartphone nordamericano vanterà un display quadrato da 4,5 pollici con risoluzione di 1140 x 1440 pixel e densità di 452 ppi. Pronto per il prossimo mese di settembre, sarà il primo di una nuova serie di prodotti made in BlackBaerry, da pubblicarsi nell’anno fiscale 2015 (cioè dal mese di giugno 2014 al mese di giugno 2015).

Fin qui, tutto bene. Non sono pochi, tuttavia, gli analisti che ritengono che questa nuova strategia commerciale di BlackBerry sia un definitivo colpo di coda, una mossa “disperata” per evitare di uscire totalmente dal mercato degli smartphone. Altri osservatori ritengono però che il brand BlackBerry non morirà, forte del servizio BBM (la chat riservata agli utenti BlackBerry, una sorta di WhatsApp dei tempi che furono) e del ritorno della tastiera QWERTY, che uno zoccolo duro di consumatori non vuole abbandonare.

Ad ogni modo, siccome nemmeno BlackBerry non può rinunciare a un tocco di innovazione, sembra che proprio la tastiera sia destinata a cambiare, diventando “adattiva”: in altri termini, a seconda del contesto i suoi tasti funzione cambieranno mostrando icone diverse per diversi servizi. Si tratta certamente di mere indiscrezioni ma, in attesa che il progetto sia svelato ufficialmente, è quanto sufficiente per accedere l’interesse degli utenti che BlackBerry ha conservato gelosamente in tutto il mondo, e che attendono una nuova riscossa dei device canadesi.

Scrivi un commento

Devi essere registrato per inviare un commento. Login

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime Notizie

Telefonini.COM è da (quasi) 20 anni il sito italiano che vi guida alla scoperta di smartphone, telefonini,Tablet, più usati ogni giorno.

Ogni marca, ogni tipo di telefonino: se non ne trovi uno, contattaci subito!

(c) 2018 Telefonini | Web Marketing & Web Design by Revenue SRL, P. IVA / Cod. Fisc.: 07084270961 - Via Statuto 10 - 20121 - Milano

Inizio