Novità

Zte Open C in vendita su eBay

zte open c

zte open cSi chiama Zte Open C e, come tutti gli appassionati della serie ben sapranno, si tratta dell’ultimo Firefox Phone, un telefonino assemblato dalla Zte, annunciato oramai tre mesi fa, e da oggi disponibile sul marketplace più famoso del mondo (eBay) ad un prezzo fortemente concorrenziale: circa 85 euro per il mercato italiano, e 99 dollari per quanto concerne Regno Unito, Germania, Russia e Stati Uniti.

Il nuovo smartphone low cost di Zte appare essere piuttosto interessante, e le caratteristiche tecniche sono in grado di bilanciare bene un prezzo davvero irripetibile: display da 4 pollici con risoluzione stimata in 800 x 480, processore Qualcomm Snapdragon 200 dual core, 512 MB di Ram, 4 Gb di memoria interna, possibilità di espansione della memoria attraverso scheda microSD, batteria da 1400 mAh (che dovrebbe essere sufficiente per una giornata di utilizzo “medio” del dispositivo).

Per quanto concerne il sistema operativo, come intuibile dalle righe in introduzione, parliamo dell’ultima versione del Firefox OS: un sistema operativo che i più appassionati potrebbero considerare come insoddisfacente rispetto ai principali competitors, ma che in realtà – come d’altronde tutte le altre caratteristiche del Firefox Phone – sembrano poter soddisfare le esigenze base dei consumatori di mezzo mondo. Non è inoltre escluso che, attraverso i vari aggiornamenti preannunciati, lentamente il Firefox OS possa raggiungere dei punti di eccellenza che ridurranno il gap attualmente esistente nei confronti dell’Android di Google, dell’iOS di Apple e del Windows Phone di Microsoft.

Con le peculiarità sopra descritte, difficilmente il nuovo Zte potrà puntare a concorrere con i dispositivi più noti dei big di settore. Tuttavia, non è affatto escluso che un prezzo così conveniente non possa arrivare a solleticare le fantasie e i desideri di tutte quelle persone che ricercano un buon smartphone di fascia media, sperimentando un sistema operativo che è completo di tutte le funzioni e app di base. Voi che ne dite?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio