Novità

Xiaomi lancia il nuovo Redmi Pro

In attesa che, come Huawei, diventi molto più noto anche qui da noi, potrebbe essere utile sapere che i cinesi di Xiaomi hanno presentato il nuovo Redmi Pro, uno smartphone che sembra essere destinato a rappresentare una delle migliori soluzioni low cost in circolazione.

Il device ha infatti un display Oled e una doppia fotocamera, una scocca in metallo unibody, un sensore per le impronte digitali, 3 GB di RAM, 32 GB di memoria e, soprattutto, un costo di 1.499 yuan, pari a circa 200 euro.

Ma può rappresentare, il Redmi Pro, il fulcro di successo dell’azienda cinese? Forse si, o forse no. Tuttavia, è palese come la Xiaomi, nata appena sei anni fa, e basato su un concetto di vendite che è quasi esclusivamente basato sull’online, e che per il software ha un supporto da Hugo Barra, creatore di Android, sta cavalcando un trend di crescita di sicuro interesse e gradimento. Difficile che nel breve termine possa ripercorrere le strade più felici di Huawei e Zte, ma niente vieta alla compagine, soprattutto se proverà strade aggressive come quella del Redmi Pro, di poter conquistare importanti fette di mercato anche in destinazioni lontane da quelle patrie.

Tornando al Redmi Pro, a 200 euro si potrà dunque metter mano su un buon dispositivo con display 5,5 OLED Full HD con vetro 2.5D, processore MediaTek Hello X20, memoria espandibile con micro SD, fotocamera posteriore da 13 Megapixel e secondo sensore da 5 Megapixel, connettività dual SIM LTE, Bluetooth 4.0, GPS e GLONASS, USB Type C, batteria da 4.050 mAh, trasmettitore a infrarossi. Il sistema operativo sarà il MIUI 8, una versione basata su Android Marshmallow.

Che ne pensate? Vi convince abbastanza, a quel prezzo di mercato?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio