Telefonini

Troppi smartphone nelle mani dei bambini: ecco gli ultimi numeri

Stando a quanto afferma una ricerca condotta dal portale di e-commerce musicMagpie, la maggioranza dei genitori ritiene che l’età ideale per dare un primo smartphone ai propri figli siano gli undici anni. Una asticella che però agisce solo in via teorica, visto e considerato che in Gran Bretagna – dove si è svolta la ricerca – un quarto dei bambini sotto i sei anni ne possiede già uno.

Come riporta The Independent, l’indagine ha inoltre posto in risalto che la metà dei bambini, di età inferiore ai sei anni, che possiede uno smartphone, lo utilizza per circa 21 ore alla settimana. “Colpa” (virgolettato d’obbligo) dei genitori, che molto spesso non badano a spese per acquistare uno smartphone ai bimbi, e – soprattutto – non utilizzano le dovute precauzioni.

Dalla ricerca emerge infatti come 8 genitori su 10 dichiarano di non fare nulla per limitare l’utilizzo prolungato dello smartphone da parte dei figli, e solamente una piccola parte ha scelto di bloccare l’utilizzo dei dati, consentendo così ai bambini solo di effettuare chiamate e inviare messaggi di testo.

Una caratteristica di trascuratezza che, spesso, può condurre a gravissime ripercussioni. Si pensi ai pericoli che i bimbi possono correre online, o a un uso incongruo delle piattaforme digitali da parte di chi non ha sufficiente conoscenza e competenza.

Ultime Notizie

Inizio