App

Telepass Pyng, l’app per i parcheggi a pagamento

telepassypyngÈ ufficiale, tecnologia e gestione stradale si fondono per dar vita ad una app in grado di cambiare le giornate di molti automobilisti. Di cosa stiamo parlando? Semplice, della nuova applicazione che permette di pagare i parcheggi in linea blu direttamente dallo smartphone.

Quello che fino a poco tempo fa poteva risultare come utopica fantascienza, oggi è realtà. Grazie ad un accordo tra l’assessore ai trasporti Guido Improta, l’Atac e l’azienda che si occupa dei servizi su strade ed autostrade, da quest’oggi a Roma è possibile pagare il parcheggio sulle strisce blu tramite un’app gratuita di Telepass, la Telepass Pyng.

Come spiega l’amministratore delegato di Telepass, Ugo De Carolis, “Telepass Pyng è attiva e presente su Apple e Android ma anche su telefonini smartphone che possono collegarsi a www.telepass.it dove è sufficiente entrare con id e password”.

D’ora in avanti possiamo evitare di perdere tempo davanti al parcometro, nella disperata ricerca delle monetine, per poi tornare alla nostra auto per apporvi il tagliando di sosta. Ma come funziona l’applicazione Telepass Pyng?

Dopo aver fatto la registrazione sul sito telepass.it, basta aprire l’app sul nostro smartphone e memorizzare il numero di targa della nostra automobile. Dopo di che, una volta trovato il parcheggio, non ci resta che riportare all’interno di Telepass Pyng il nome della strada e l’orario di inizio e fine sosta. Qualora quest’ultima dovesse variare, è possibile prolungarla in qualsiasi momento.

Ma non è finita qui. Telepass Pyng ci fornisce la possibilità di pagare la sosta anche per un altro veicolo differente dal nostro. In questo caso basta registrare, all’interno dell’app, la targa dell’automobile aggiuntiva.

In entrambi i casi, il costo della sosta verrà addebitato sul conto bancario senza dover inserire i numeri delle carte di credito o paypal.

A questo punto, la situazione passa in mano agli ausiliari del traffico che, attraverso un palmare collegato al sistema Telepass, sono chiamati ad effettuare i controlli incrociati su targa, parcheggio e pagamento della sosta.

L’applicazione Telepass Pyng è disponibile dal 6 febbraio in download gratuito sugli store Google Play, per device Android, e iTunes, per device Apple iOS. Ad oggi è disponibile solo per la città di Roma ma non si esclude che verrà estesa anche per le altre città italiane.

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio