android

Smartphone, tempi duri per gli Android negli Stati Uniti

Il mercato statunitense degli smartphone? E’ sempre più stabilmente nelle mani di Apple, visto e considerato che secondo quanto afferma un recente studio condotto da Piper Jaffray ben l’82% dei giovani possiede un iPhone, mentre l’84% afferma che il proprio prossimo acquisto sarà proprio un melafonino, aprendo dunque le porte valutative per poter ben ritenere che effettivamente gli iPhone continueranno a dominare il mercato dei telefoni di nuova generazione a stelle e strisce.

Insomma, per Android i tempi sono piuttosto duri nel mercato nordamericano, anche se in verità vi è ben poco di cui stupirsi. Numerosi sono infatti gli elementi che sembrano essere sufficientemente in grado di sostenere la posizione di forza di Apple nel territorio domestico: si pensi a uno spirito tendenzialmente patriottico negli USA, alla immagine di solido appeal che gli iPhone possono ottenere grazie anche a diverse collaborazioni nel settore dell’entertainment, e così via.

Il risultato? Apple continua a dominare, soprattutto tra i più giovani, rendendo così gli Stati Uniti un terreno poco fertile per gli altri principali concorrenti dei melafonini, come ad esempio Samsung o, ancora, Huawei, con il produttore cinese che in buona parte del resto del mondo sta guadagnando costantemente delle quote di mercato, ma che proprio negli USA sta avendo difficoltà di accesso, restringendo peraltro la gamma di possibili alternative a disposizione di coloro che volessero provare qualche altra chance di acquisto.

Ultime Notizie

Inizio