Smartphone

Smartphone, primi segni di rallentamento per il mercato cinese

Il mercato cinese degli smartphone continua a trainare le vendite internazionali, ma lo fanno ora con un ritmo meno impressionante del recente passato. Stando a quanto affermano gli ultimi dati forniti dall’istituto di ricerca Canalys, infatti, il più grande mercato mondiale per i dispositivi di telefonia mobile ha subito una flessione del 4% nel 2017, rispetto al 2016, in termini di numero di unità consegnate (circa 459 milioni di unità), per la prima contrazione dal 2009 a questa parte.

In questo contesto di riduzione, non tutti sono comunque andati nella stessa direzione. Huawei è ad esempio stata l’unica azienda del settore ad aver incrementato le spedizioni (+ 9%) distribuendo 24 milioni di pezzi nell’ultimo trimestre 2017 e rimanendo così sempre salda al primo posto. Oppo e Vivo si posizionano rispettivamente in seconda e in terza posizione, con invii trimestrali pari a 19 e 17 milioni di smartphone, in calo del 16% e del 7%. Xiaomi scivola invece al quinto posto, superata da Apple, che sale invece al quarto.

Per quanto concerne il buon momento di Huawei, dallo studio di Canalys emerge come probabilmente il merito di questa nuova impennata è da ricercarsi ai marchi Nova e Honor, che da sola ha totalizzato più della metà di tutte le spedizioni complessive…

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio