App

Siri: il “maggiordomo” che esegue ogni desiderio

\"\"Una delle applicazioni più rivoluzionarie è senz’altro Siri, presente sul nuovo iPhone4, che consente di utilizzare la propria voce per inviare messaggi, fare telefonate, pianificare riunioni e tanto altro ancora. Grazie ad un avanzatissimo sistema di riconoscimento vocale, Siri è facile da usare, recepisce ogni informazione proveniente dall’utente e risponde proprio come un assistente personalizzato.
Basta parlare con Siri, come si fa con una persona umana, facendo anche richieste particolari: “Ricordami di chiamare il dottore” oppure “Quanti chioschi di hamburger ci sono da queste parti?”. Sarà l’applicazione a trovare le informazioni che abbiamo richiesto e dare risposte, come succede in una normale conversazione con una persona.

Una delle funzioni più importanti di Siri è quella di scrivere sotto dettatura, sia per l’invio degli sms, ma anche per aggiornare il proprio stato su Facebook o inviare un cinguettio su Twitter.
Questa rivoluzionaria applicazione è stata presentata il 4 ottobre scorso da Tim Cook all’evento “Let’s talk iPhone”. Attualmente è disponibile la versione soltanto in francese, tedesco e inglese per gli Stati Uniti, Regno Unito ed Australia.
La stessa Apple ha annunciato che presto dovrebbe essere disponibile anche per altre lingue come italiano, giapponese, spagnolo, cinese e coreano. Secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe essere presentato in concomitanza con la nuova versione delsistema operativo e la presentazione della terza versione dell’iPad (che probabilmente sarà equipaggiato anche di Siri).

di Daniele Trenca

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio