Recensioni

Samsung GALAXY S III: boom di prenotazioni

\"\"La corsa al successo sugli smartphone si gioca ora a suon di prenotazioni: il telefono è in anteprima presso i punti vendita convenzionati o presso le compagnie telefoniche che si sono curate di suddividersi la vendita dei terminali GALAXY S III, la sfida tra i dati di Apple per i-Phone e di Samsung per il GALAXY S III è ricorrente, grazie agli investimenti pubblicitari si è già verso i 6 milioni di prenotazioni.

LE CARATTERISTICHE ESSENZIALI:
Samsung GALAXI S III si basa su un sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich e fa parte della categoria Quad Core con processore da 1.4 Ghz.
Accompagnato da una batteria potente, da 2.100 mAh. Memoria interna da 16 GB, espandibile con microSD.

Display da 4.8\’\’ in HD Super Amoled dai colori tendenzialmente forti e con accentuata luminosità e contrasto, mette in evidenza il lato estetico del telefono, in linea con le attuali richieste del mercato.

Novità per questo smartphone è la fotocamera con scatto immediato da 8 Mpixel dotata di flash LED e di riconoscimento visivo. Il software della fotocamera si chiama S Beam e consente di effettuare una serie di scatti in sequenza, tra i quali esso riconosce il migliore, nel senso tecnico del termine, cioè il più riuscito, in modo automatico. E\’ predisposta inoltre per la condivisione immediata di foto e di video fino al peso di 1 GB e di file audio fino ai 10 MB in pochi secondi.

Il Quad Core consente per la navigazione una interessante funzione di memoria in cache che consiste nel poter navigare o scaricare la posta in contemporanea ad attività come l\’ascolto di file audio, la visione di filmati o lo scorrimento di immagini, senza necessità di ricaricare le pagine o di sospendere le attività, e con la massima fluidità.

CURIOSITA\’: Samsung GALAXY S III rende attiva anche la fotocamera anteriore, non solo per le video chiamate e gli autoscatti, bensì attivando la funzione di riconoscimento visivo (o vocale o gestuale) che si attiva con dei sensori predisposti all\’uso, permette di mantenere il telefono in stand – by facendo sì che la batteria consumi meno energia se ci si allontana dal telefono, mentre riprenda piena attività appena l\’utente impugna lo smartphone o comincia a utilizzarlo, ad esempio leggendo delle pagine sul web. Come il Galaxy Note riconosce i comandi vocali e contiene la funzione sonora parlata delle attività (sms – chiamate – numeri in rubrica – mail – messaggistica e scrittura) la lingua va impostata, le versioni del software sono parecchie, alcune migliori, altre pessime. Per le specifiche e i dati tecnici si rimanda al sito di Samsung.

Martina Cecco

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio