Accessori

RoBoHoN: il robot che diventa uno smartphone

Per il momento è venduto solo in Giappone, dove ha da qualche tempo fatto capolino tra i negozi di tecnologia. Alto 20 centimetri, dotato di sistema operativo Android 5.0, funziona attraverso comandi vocali e ha un piccolo touchscreen sulla schiena. E, soprattutto, può fare le funzioni di uno smartphone: ecco a voi RoBoHoN!

RoBoHoN è, naturalmente, ben più di un cellulare. Si tratta infatti di un sistema di intelligenza artificiale che è in grado di interpretare ciò che gli dite: se ciò che gli riferite gli piace, il contorno dei suoi occhi si colora di verde e in pochi istanti farà quanto impartito. Se invece non ha capito, i colori diventeranno viola. Al di là di tali tonalità, RoBoHoN è un vero e proprio assistente: si comporta come uno smartphone, può leggere le e-mail e i messaggi e può inviare la risposta che gli viene dettata. Ancora, può chiamare un contatto desiderato, può svegliarvi quando preferite, vi ricorda gli appuntamenti e tanto altro ancora.

Le caratteristiche sono però ben altre. RoBoHoN può ad esempio capire le vostre emozioni grazie a un innovativo sistema di riconoscimento facciale e vocale e a una fotocamera che è posizionata sulla fronte. Può inoltre proiettare foto, comprendere i vostri sentimenti, rispondere alle nostre domande, camminare, sedersi e ballare. E tanto altro.

L’unica pecca? Il prezzo. Il costo di mercato è intorno a 1.800 dollari. E non è nemmeno detto che possa arrivare anche qui in Italia, mentre sembra imminente la commercializzazione in altri mercati europei.

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio