Apple

Regali di Natale: boom per smartphone e tablet

\"\"Passate le feste natalizie, le associazioni dei consumatori tracciano il bilancio sulle vendite per quanto riguarda i regali di Natale 2010.

Un bilancio triste in cui a farlo da padrone è il segno negativo. Complice soprattutto la crisi e la corsa ai saldi, che in qualche città è iniziata i primi giorni del 2011.

Nella sola città di Milano, il settore abbigliamento è quello che ha accusato di più, con un calo di oltre il 10%, mentre quello dell\’elettronica è stato l\’unico settore ad avere una flessione positiva (8%-10%).
Sotto l\’albero gli italiani hanno preferito ricevere dispositivi elettronici anziché giacche, maglioni e camicie. Gli ultimi gioiellini della tecnologia hanno fatto felici giovani e meno giovani: su tutti hanno avuto la meglio gli ultimi nati in casa Apple: iPad e iPhone 4 e gli ultimi modelli degli smartphone.

Secondo un\’indagine di Nielsen, sarebbero proprio questi i prodotti più desiderati, seguiti dai tablet, dai pc e dai televisori a schermo piatto. L\’incremento sempre maggiore di questo settore di telefonia mobile, evidenzia come siano non solo i manager a volere il proprio telefonino collegato sempre alla rete internet, ma anche i più giovani o addirittura gli adolescenti. C\’è chi utilizza lo smartphone per navigare, chattare, modificare il proprio profilo Facebook, e a volte per telefonare.

Le stime di Mediaworld (che nel capoluogo lombardo e provincia copre un quinto del mercato) parlano chiaro: oltre tremila i tablet andati a ruba, mentre quasi tredicimila gli smartphone acquistati.
Medaglia di bronzo per le consolle dei videogiochi wireless che sempre più stanno prendendo piede mandando definitivamente in pensione controller e joystick.

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio