Produttori

Oppo arriva in Europa: cosa dobbiamo attenderci?

Oppo, la società asiatica di proprietà di Bbk Electronics, divenuta in breve tempo il quarto costruttore al mondo di smartphone, e presente in Occidente con altri gruppi (come OnePlus) sta finalmente per entrare in Italia e in tutto il vecchio Continente dalla porta principale.

Per il momento, comunque, le tempistiche di questo nuovo passo strategico di Oppo non sono ancora chiare. Non è dunque certo che l’ingresso avvenga nei prossimi giorni o nelle prossime settimane, piuttosto che nell’ultima parte dell’anno. Tuttavia, le cose sembrano finalmente essere decise.
La notizia rimbalzava in rete già da diverse settimane, auto-alimentandosi nel momento in cui, alla fine del mese di gennaio, l’amministratore delegato Tony Chen aveva anticipato che Oppo avrebbe accelerato il proprio ingresso nel mercato globale. La conferma è poi giunta grazie a WinFuture, che ha riportato le dichiarazioni del responsabile internazionale delle pubbliche relazioni di Oppo, secondo cui tra i Paesi che nel 2018 accoglieranno i nuovi modelli del gruppo ci saranno anche quelli europei.
Oppo segue così le strategie di un altro grande operatore cinese come Xiaomi, da che diverse settimane è entrato in Italia con i suoi modelli più famosi, aprendo anche uno store a Milano. In Cina si parla di Xiaomi come uno dei principali rivali di Oppo e, probabilmente, anche per poter cercare una pronta risposta alle mosse agguerrite dei competitors, Oppo sta finalmente rompendo gli ultimi indugi…

Scrivi un commento

Devi essere registrato per inviare un commento. Login

Scrivi un commento

Ultime Notizie

Inizio