Apple

Nuovo rallentamento per il mercato degli smartphone

Il mercato mondiale degli smartphone è ancora in rallentamento. Stando a quanto affermano gli analisti IDC, il settore crescerà del 3,1 per cento nel corso del 2016, per un totale di 1,48 miliardi di smartphone venduti. Non solo: il rallentamento della crescita dovrebbe contraddistinguere anche il prossimo futuro, con il 2020 che sarà un anno nel quale saranno venduti 1,84 miliardi di smartphone, contro la precedente previsione di 1,92 miliardi di unità.

Sono sempre gli analisti IDC a ricordare che la frenata si deve, in generale, a tutti gli operatori. E che i dati di Apple sono abbastanza aleatori, considerando che sebbene la società di Cupertino debba assorbire una ragionevole frenata nelle vendite di iPhone (227 milioni di unità per il 2016, contro le 232 milioni di unità del 2015), è anche vero che l’iPhone SE e lo sviluppo nei mercati dell’estremo Oriente potrebbe giovare ai risultati commerciali di Apple.

In proposito alle interpretazioni sul futuro del settore, molto dipenderà anche dai modelli con il display più ampio, il cui peso nelle vendite degli iPhone sembra essere destinato ad aumentare dal 26 per cento di quest’anno al 32 per cento del 2020.

Una evoluzione, quella di cui sopra, che non sorprende gli analisti. Anzi, il segmento dei phablet (cioè dei telefonini che hanno un display pari o superiore a 5,5 pollici) è l’unico che sembra poter accelerare, sviluppandosi in doppia cifra fino al 2019 compreso, e scendendo al 9,2 per cento nel corso del 2020. Considerando che i phablet sono i dispositivi di telefonia mobile che possono garantire le migliori marginalità agli operatori, non si può che essere lieti di tale trend…

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio