Smartphone

Negli USA si può prelevare denaro dal bancomat usando lo smartphone

In Italia probabilmente una simile tecnologia stenterà ad arrivare ancora per un po’, ma negli USA il gruppo bancario Wells Fargo ha sperimentato la possibilità di prelevare denaro al bancomt attraverso il proprio smartphone. L’esito del test è stato positivo, tanto che la banca ha scelto di espandere questa possibilità a tutti (tutti!) i suoi 13 mila bancomat nazionali dal 27 maggio. Ma come funziona?

Il funzionamento è molto semplice: per poter prelevare, infatti, il cliente ha bisogno del proprio Pin personale e di un OTC, un codice usa e getta di 8 numeri generato nel momento in cui se ne fa richiesta, mediante apposita app.

Secondo Wells Fargo, oltre che una semplificazione delle procedure di prelevamento, una simile funzione permette anche di ridurre i costi di gestione delle banche, come quelli delle carte, che poi ricadono sui clienti.

E voi che ne pensate?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio