Motorola

Moto E, riscossa Motorola a meno di 130 euro

moto e

moto eSi chiamava Moto G, lo produce Motorola, è stato annunciato lo scorso novembre e, forse, avrebbbe potuto rappresentare l’occasione di riscatto della compagnia telefonica grazie a ottimi rapporti di qualità – prezzo.

Il device, promesso a un prezzo inferiore ai 200 euro, aveva infatti tutto quanto potrebbe essere sufficiente per soddisfare le esigenze di ampie platee di clientela. La concorrenza di altri dispositivi dalle simili caratteristiche, e da prezzi ancora più agguerriti, mise tuttavia in crisi l’efficacia della strategia commerciale di Motorola, tanto che, probabilmente, l’evoluzione del comparto ha reso ancora più urgente il lancio del nuovo Moto E, un modello che forse potrebbe divenire lo smartphone più economico attualmente disponibile negli scaffali dei negozi.

Moto E ha infatti un prezzo di soli 129 euro e, in cambio, propone display da 4,3 pollici con risoluzione 960 x 540, chipset Snapdragon dual core da 1,2 Ghz, 1 Gb di Ram, fotocamera da 5 Megapixel, 4 Gb di memoria fisica, espandibile mediante micro SD. Su piano software, si tratta di sistema operativo Android 4.4.2 con alcune personalizzazione riguardanti il launcher, alcuni menu, diverse utility made in Motorola.

Le prime recensioni di uso del Moto E sembrano essere particolarmente convincenti, tanto che non sono pochi gli analisti convinti che il Moto E (la cui marginalità è ignota) potrebbe presto divenire l’asso nella manica delle aspettative di crescita delle quote di mercato di Motorola.

Non mancano, naturalmente, gli aspetti negativi (anche se, al prezzo di 129 euro, è ben difficile pretendere il contrario). In particolare l’obiettivo posteriore da 5 Megapixel e la risoluzione massima dei filmati potrebbe scoraggiare dall’acquisto gli amanti di selfie e di microfilmati con il proprio devic e mobile. Non soddisfa nemmeno la memoria interna (pur espandibile), e anche altre caratteristiche in ambito software.

Soddisfa – eccome – la batteria: secondo quanto affermava Panorama in una sua recensione, infatti, i primi test di durata che sono stati condotti sul nuovo Moto E parlano di un’autonomia che è solo di poco inferiore a quella dei top di mercato. Insomma, si tratta di uno smartphone dalle buone caratteristiche dal prezzo da urlo. Che ne pensate?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio