Nuovi modelli

Microsoft presenta i nuovi Lumia 950 e 950 XL

Windows-10-smartphone

Nell’attesissimo evento recentemente svoltosi, Microsoft ha presentato i nuovi Lumia 950 e 950 XL, due modelli di smartphone che dovrebbero rappresentare alcuni dei principali punti di forza commerciale della società di Redmond. Due smartphone che, fin dal primo approccio, sembrano molto simili, a cominciare dal design (simile a quello dei precedenti top di gamma realizzati da Nokia), con angoli smussati, stile minimale, scocca lucida o opaca (ma sempre in policarbonato, considerato che l’alluminio è di esclusiva competenza del Lumia Phone).

Oltre all’aspetto estetico, i due smartphone condividono anche il pannello OLED da 2560 x 1440 pixel, scanner dell’iride a infrarossi, 3 GB di RAM, 32 GB di spazio per lo storage con micro SD, fotocamera posteriore Pureview da 20 Megapixel, stabilizzatore ottico di immagine, fotocamera anteriore da 5 Megapixel, obiettivo grandangolare, porta USB C, supporto a ricarica veloce e wireless.

Ma in cosa differenziano, dunque di due smartphone? Principalmente, i due cellulari divergono per le dimensioni e per lo schermo, con il primo (Lumia 950) che può vantare un display da 5,2 pollici, e il secondo (Lumia 950 XL) che invece può garantire un display da 5,7 pollici. Diverso è anche il processore utilizzato, con Snapdragon 808 esacore per il primo, e Snapdragon 810 decacore per il secondo. Differenze in vista anche per le batterie, con la prima di 3000 mAh e la seconda di 3340 mAh.

Naturalmente, a divergere è anche il prezzo. Il Microsoft Lumia 950 verrà venduto infatti a 549 dollari, mentre il Lumia 950 XL costerà esattamente 100 dollari in più, 649 dollari. Entrambi gli smartphone verranno venduti in una confezione che comprende un caricabatteria per la ricarica rapida e, in alcuni mercati, anche il dock e il cavo adattatore che permetterà di sfruttare la funzionalità Continuum e trasformare dunque il mobile in PC desktop.

La data di uscita sul mercato è da fissare per il prossimo mese di novembre.

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio