Novità

Meizu M5, smartphone di fascia bassa con qualche integrazione di qualità

Come anticipato qualche giorno fa, Meizu ha ufficialmente presentato il suo nuovo Meizu M5, uno smartphone di fascia bassa, con alcune interessanti caratteristiche che permetteranno di apprezzare al meglio le specificità di questo dispositivo.

Per quanto concerne le sue principali caratteristiche, il talaio è in policarbonato, lo schermo è da 5,5 pollici con risoluzione HD 1280×720 pixel, il contrasto è di 1000:1. Il resto della dotazione hardware comprende processore octa core MediaTek MT6750 a 1,5 GHz, con 2 GB di RAM LPDDR3 e 16 GB di memoria flash eMMC 5.0. Meizu propone anche una versione più evoluta con 3 GB di RAM e 32 GB di storage.

Per la camera posteriore c’è un sensore da 13 Megapixel, obiettivo con cinque lenti e apertura f/2.2, autofocus a rilevamento di fase. La fotocamera frontale ha invece 5 Megapixel di risoluzione con apertura a f/2.0. Connettività garantita dai moduli WiFi 802.11a/b/g/n, Bluetooth 4.0, GPS e LTE. La batteria ha uan capacità di 3.070 mAh, utile per poter arrivare a fine giornata senza patemi. Presente anche un lettore di impronte digitali che può sbloccare lo smartphone in 0,2 secondi.

Le dimensioni sono da 147,28×72,8×8,15 millimetri, mentre il peso è di 138 grammi. Disponibile in cinque colori ((bianco, nero, verde, blu e oro) dal mese di novembre, ha pressi a partire da 699 yuan (2GB+16GB) e 899 yuan (3GB+32GB).

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio