fotocamera

LG G Flex 2, la bellezza della curvatura

lg flex 2

lg flex 2L’edizione 2015 del CES di Las Vegas si è appena conclusa, riservando molte sorprese e anticipazioni agli amanti della telefonia e dell’universo tech. Fra le tante proposte che sono state presentate alla fiera di settore più importante del mondo, spicca la nuova soluzione LG G Flex 2, uno smartphone estremamente curvo, che promette quindi un design sinuoso e ricco di carisma.

Non solo, in quanto lo smartphone associa a questa splendida curvatura estetica un universo di funzioni tutte da scoprire, come ad esempio lo schermo 5.5 pollici fullHD, realizzato in tecnologia OLED curva direttamente da LG. Il processore integrato è un SoC Qualcomm Snapdragon 810 a 2GHz (octa-core 64bit), che si associa felicemente a 3GB di RAM native, oppure a 2 Gb nelle versioni del prodotto che saranno distribuite solamente in alcune nazioni.

Per quanto riguarda la fotocamera, LG propone un congegno posteriore da 13 megapixel con stabilizzazione ottica, autofocus laser, dual-flash LED e uno anteriore da 2,1 megapixel completamente dedicato agli autoscatti. Che dire, il massimo delle prestazioni che si possono richiedere da una fotocamera applicabile allo smartphone nel nostro presente. Le misure si presenta molto consone ed equilibrate, in quanto l’apparecchio gode di 152 grammi di peso e di misure calibrate di 149,1×75,3mm. LG G FLEX 2 offre un sistema operativo Android 5.0 Lollipop.

Le migliorie apportate rispetto alla versione 1 interessano la protezione dello schermo, ovviamente la sua curvatura ma anche la sua resa. Il polimero che ricopre l’unità si presenta infatti in grado di riparare in autonomia i piccoli graffi che si possono presentare sullo schermo ed è stato migliorato nella sua composizione, offrendo risultati visibili in pochissimi secondi. Lo schermo stesso è migliore, aumentando la solidità anche rispetto alla curvatura. Questa ultima e fondamentale caratteristica si è associata ad una comprensibile riduzione delle misure, utile per le telefonate e per rendere più maneggevole lo strumento. La curvatura, così contemplata, aiuta quindi le persone durante le telefonate e avvicina lo smartphone al vecchio e caro concetto di ‘cornetta’.

Purtroppo non si conosce ancora la data in cui il nuovo LG sarà distribuito in Europa e quindi anche in Italia. Sicuramente il lancio avverrà in Corea del Sud, seguito da test in altri paesi del mondo. Piacevolissimi i colori di base, ovvero un bel Platinum Silver e uno scenografico Flamenco Red.

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio