Varie

La Wind parlerà russo: si fonde con la VimpelCom

\"\"E\’ notizia di qualche giorno fa che la Wind Telecom e la compagnia russa VimpelCom hanno raggiunto un accordo relativo alla loro fusione, creando così il sesto operatore di telefonia mobile al mondo, con oltre 170 milioni di clienti.
Dopo il via libera dell\’assemblea degli azionisti del gruppo russo, l\’annuncio da parte di Wind è avvenuto non tramite un comunicato ufficiale, ma in maniera più informale, con una lettera aperta pubblicata sul canale ufficiale di Facebook. \”Al completamento dell’accordo – si legge nella nota -, previsto per la prima metà dell’anno, VimpelCom entrerà in possesso del 51,7% del gruppo Orascom Telecom Holding e del 100% della WIND Telecomunicazioni Spa\”.
L’integrazione tra l\’italiana Wind Telecom e la VimpelCom segna dunque una grande opportunità. Assicurano gli addetti ai lavori che il nuovo gruppo, potendo poggiare su una stabilità maggiore, avrà un nuovo profilo così da poter sfruttare appieno le opportunità di crescita che sempre più il segmento della
telefonia mobile offre. \”Questo non significa la fine di una storia (della nostra storia) – conclude la Wind nella lettera aperta ai suoi clienti – ma l\’inizio di un nuovo percorso che saremo felici di poter condividere ancora con voi\”.Grazie a questa fusione la nuova società avrà clienti dal Mediterraneo ai Paesi dell\’ex-Unione Sovietica. Secondo le previsioni si calcolano ricavi netti pro-forma pari a 21,3 miliardi di dollari, con attività operative in venti paesi tra Europa, Asia, Africa e Nord America.

Scrivi un commento

Devi essere registrato per inviare un commento. Login

Scrivi un commento

Ultime Notizie

Inizio