Novità

Kazam produce lo smartphone più sottile al mondo

Kazam_Thunder_2_5.0_MWC2014-apps_620x413Kazam, società britannica operante nel comparto dell’elettronica mobile e della telefonia, sta producendo lo smartphone più sottile del mondo. Chiamato “Tornado 348”, il dispositivo ha uno spessore di soli 5,15 millimetri, andando quindi a ridurre di oltre 1,7 millimetri lo spessore del già sottilissimo iPhone 6, che invece di millimetri ne ha 6,9.

Attraverso tale caratteristica, Kazam spera che il suo smartphone possa conquistare ulteriori apprezzamenti, garantendole un’espansione della quota di mercato già consolidata nello scorso anno quando, fresca di lancio sul commercio locale e internazionale, Kazam è riuscita a ritagliarsi una nicchia importante nel settore degli Android di fascia media.

Tornando al nuovo arrivato, il Kazam Tornado 348 vanta un display da 4,8 pollici con cornice di 1,8 millimetri, processore octa-core MediaTek MT6592 e una fotocamera posteriore da 8 Megapixel. Il tutto è alimentato da una batteria da 2.050 mAh, che dovrebbe garantire una discreta autonomia e, comunque, la possibilità di arrivare fino alla fine della giornata senza particolari patemi d’animo.

Per quanto attiene le ulteriori caratteristiche, presente una scocca realizzata con una lega al magnesio-alluminio che dovrebbe offrire un’ottima solidità della struttura. In altri termini, sebbene non sia stato esplicitamente ammesso, non dovrebbero più crearsi problemi simili a quelli che hanno coinvolto il cugino (alla lontana), iPhone 6. Il sistema operativo del device sarà un Android 4.4.2 KitKat.

Ricordiamo che nel mercato locale (Regno Unito), il Tornado 348 sarà lanciato a metà novembre ad un prezzo pari a 249 sterline (circa 310 euro, al cambio attuale). Tuttavia è possibile che il device possa presto varcare i confini nazionali andando a invadere bonariamente tutti i principali mercati europei, con un prezzo simile a quello del mercato locale. Secondo quanto affermato da alcuni analisti, è probabile che l’invasione extra britannica possa avvenire già entro il periodo di Natale, garantendo quindi agli appassionati di prodotti di elettronica e di telefonia mobile la possibilità di compiere un gradito (e sottilissimo!) regalo.

Ricordiamo che è prevista la possibilità di sostituire gratuitamente lo schermo entro i primi 12 mesi dall’acquisto: una garanzia di sicurezza che dovrebbe fungere da ulteriore convincimento per gli utenti più timorosi.

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio