Anticipazioni

iPhone 6: data di uscita più vicina del previsto?

iphone 6

iphone 6Continuano a farsi sempre più insistenti le voci che vedrebbero l’iPhone 6 destinato a uscire sul mercato prima delle date originariamente stimate. Pare infatti che la società di Cupertino voglia rompere gli indugi e cercare di promuovere sul mercato internazionale il proprio nuovo gioiello prima dell’arrivo dei principali competitors: per fare ciò, pare sia addirittura disposta a scindere le presentazioni delle due varianti dell’iPhone 6, disponibile con due diverse dimensioni di display.

Secondo le indiscrezioni più ottimistiche, in particolare, l’iPhone 6 potrebbe essere disponibile nei principali mercati internazionali già entro la fine del mese di luglio. Ottimismi a parte, i rumors più acclarati sembrano invece puntare ad agosto: una data che – se confermata – sarebbe perlomeno sorprendente, visto e considerato che Apple ha l’abitudine di commercializzare i nuovi modelli tra l’ultima settimana di settembre e la prima del mese di ottobre. Il mese di agosto viene invece tradizionalmente trascurato, visto e valutato che viene interpretato come un periodo di sostanziale assenza dei consumatori dal mondo hitech.

A contribuire a rendere ancora più incerta l’evoluzione delle strategie commerciali è anche l’indiscrezione che vorrebbe Apple vicina ad ammettere l’impossibilità di una contemporanea uscita sul mercato delle due versioni dell’iPhone 6 (con schermo extra large, o ordinario). In tal senso, i rumors indicavano la compagnia californiana in procinto di anticipare l’uscita estiva del proprio device in versione “ordinaria”, per poi prorogare all’autunno il lancio di quella con display extra large. Anche in questo caso, non mancano le opinioni contrastanti da parte degli analisti, che sottolineano come una simile strategia sia quanto meno controproducente e potrebbe far tardare le intenzioni di acquisto da parte di una buona platea di consumatori.

Voci e rumors a parte, è probabile che qualcosa di ufficiale possa trapelare a breve. Giorni, o poche settimane, ci avvicinano alla linea di confine che separa le indiscrezioni dalle verità…

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio