Apple

Huawei scavalca Apple e diventa il secondo produttore mondiale di smartphone

Stando a quanto riferiscono i dati di Counterpoint, relativi ai mesi di giugno e luglio, Huawei ha superato Apple. E poco importa se i mesi estivi sono quelli tradizionalmente deboli per la casa di Cupertino: il messaggio lanciato dai cinesi (anche ai coreani di Samsung) è piuttosto chiaro, e non andrà ignorato.

Gli analisti si dicono infatti convinti che il momento favorevole di Huawei potrebbe continuare ancora a lungo, e che gli affari della società cinese siano andati bene almeno nel mese di agosto, e forse anche in quello di settembre, conducendo pertanto l’azienda asiatica a mettersi in lizza per un sorpasso trimestrale storico ai danni del competitor statunitense.

È naturalmente vero che il periodo in questione è quello più debole per Apple, e che già lo scorso anno Huawei si era pericolosamente avvicinato al secondo posto della società di Cupertino, salvo poi essere respinta dopo il lancio degli iPhone. Lo stesso potrebbe accadere anche quest’anno, soprattutto considerato che l’accelerata di Apple sarà ancora più bruciante, dal momento che sul piatto c’è l’iPhone del decennale. Un dispositivo che potrebbe apportare delle innovazioni tecniche particolarmente rilevanti, in grado di far riconquistare all’azienda americana il posto intermedio nel podio. Ma per quanto tempo?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio