fotocamera

HTC presenta novità nel mondo smartphone

htc desire eye

htc desire eyeHTC fa sul serio. Dopo una irruzione in grande stile (e grandi quote di mercato) nel mondo degli smartphone, la società taiwanese ha intenzione di innovare ulteriormente i propri prodotti, andando a predisporre degli smartphone contraddistinti da una doppia fotocamera (posteriore e frontale) da 13 Megapixel con flash (entrambe) e una nuova camera a forma di periscopio, per poter girare video in Full HD con grandissima flessibilità.

Insomma, se quanto sopra non è la morte definitiva delle fotocamere compatte, poco ci manca. Il primo dei due prodotti presentati da HTC, Desire Eye, è uno smartphone con Android che si inserisce all’interno della gamma Desire forte di una scelta che soddisferà i maniaci dei selfie: le due fotocamere – anteriore e posteriore – sono da 13 Megapixel, con lenti grandangolari da f/2.0 28 mm per la prima e f/2.2 22 millimetri la seconda, due flash smart che possono regolare la luminosità sulla base del contesto, stabilizzatore ottico e tanto altro.

L’attivazione delle fotocamere avviene mediante nuovo tasto dedicato, unitamente all’avvio dell’app HTC Eye Experience, un innovativo software di gestione delle fotocamere che arricchisce lo smartphone di funzionalità per il fotoritocco di qualità. Il sistema di tracciamento può inoltre riconoscere fino a quattro persone nella foto, ritagliando i visi con un buon grado di definizione o, ad esempio, permettendo la divisione dello schermo per poter avere, sul display e in contemporanea, i risultati della visione delle due fotocamere.

In ogni caso, l’Eye non è l’unica novità che l’HTC ha presentato a New York negli scorsi giorni. Come anticipavamo, a far compagnia al nuovo Desire è la presentazione della RE, una sorta di action cam da 16 Megapixel con lenti grandangolari da 146 gradi e video full HD, ma ben più piccola di GoPro & co. Esteticamente la fotocamera è una sorta di piccolo cilindro che pesa meno di 66 grammi, e può essere accomunato a una sorta di accendino. Tra le varie caratteristiche della RE, la possibilità di rilevare il movimento delle mani e attivare la RE per non perdere nemmeno un istante di quanto accade intorno.

Due accessori che potrebbero garantire una buona propulsione commerciale a HTC. Voi che ne pensate?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio