Novità

Google presenta Tango, la novità per la realtà aumentata

Si chiama Tango, era lungamente attesa, ed è una delle soluzioni che Google ha predisposto per spingere il pedale dell’acceleratore sulla realtà aumentata, da utilizzarsi sugli smartphone. Una soluzione strategicamente utile per poter permettere a un’ampia platea di persone di poter vivere la nuova tecnologia a condizioni competitive ma… non da subito.

Secondo quanto comunicato dalla grande G, infatti, il primo dispositivo di telefonia mobile che potrà approfittare della novità Tango sarà il Phab2Pro di Lenovo, che in questi giorni farà il suo ingresso nel solo mercato statunitense. Bisognerà quindi attendere ancora un po’ per poter godere della novità anche sul suolo italiano: nel 2017 non dovrebbero comunque mancare le gradite novità in tal senso.

Per il momento, inoltre, è stato reso noto che Tango potrà contare sulla disponibilità di 35 applicazioni a lui dedicate, che nel corso del tempo saranno destinate a diventare molto di più. Il riferimento all’accrescimento del numero di app dedicate sembra essere prevalentemente incentrato sul gaming, considerato che è proprio nell’entertainment che gli utilizzatori dei device potranno ottenere il meglio dalla realtà aumentata.

Vedremo dunque quale sarà l’accoglienza riservata a tale innovazione sul mercato statunitense e, di seguito, quando e come arriverà anche in Italia…

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio