Novità

Google presenta i Pixel: ecco le caratteristiche

Presentati ad un recente evento a San Francisco, Google ha finalmente tolto il velo sui suoi Pixel, la nuova serie di smartphone assemblati da Htc, ma frutto esclusivo della tecnologia Google e, per questo motivo, in grado di sfoggiare il brand della Grande G. ma di cosa si tratta?

Per il momento, la serie è formata da due smartphone, il Pixel e il Pixel XL, contraddistinti da 5 e da 5,5 pollici, con una dotazione tecnologica di fascia alta (a giustificazione del prezzo, che parte da 649 dollari) e una batteria che promette fino a 7 ore di autonomia con 15 minuti di collegamento alla presa di corrente grazie alla ricarica rapida.

A stupire i presenti è tuttavia soprattutto il software, con la discreta presenza dell’Assistente Google integrato, in grado di assorbire tutte le informazioni dal proprio motore di ricerca. Ricco è anche il corredo di opzioni per la fotocamera, a beneficio di tutti gli amanti di selfie & co., e l’introduzione della realtà virtuale, con gli smartphone che potranno essere inseriti nei nuovi visori DayDream View in microfibra.

Gli smartphone Google sono inoltre pensati non solo per una fruizione fuori dagli ambienti domestici, quanto anche all’interno delle abitazioni: grazie alla disponibilità di un particolare cilindretto, gli smartphone diventano parte integrante di Google Home, un servizio simile ad ‘Echo’ di Amazon, ovvero un vero e proprio speaker che risponde a domande, anche in modalità ‘conversazione’, e può riprodurre musica. Insomma, basta accenderlo e salutarlo, per poter sapere tutto ciò che serve, dal meteo al traffico; suona inoltre le canzoni richieste, può proiettare le foto sul televisore, può accendere la tv sul canale desiderato e tanto altro ancora. Una nuova, interessante, era dell’intelligenza artificiale.

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio