Varie

Evitare il blackout della batteria: qualche consiglio

La batteria è da sempre una componente essenziale per ogni dispositivo portatile. Sempre più spesso però c’è il rischio che si verifichi il temuto black out della batteria proprio nei momenti in cui telefonare o inviare un sms è necessario. Di seguito qualche consiglio per cercare di evitare questo antipatico inconveniente.

Innanzitutto diminuire la luminosità dello schermo del proprio telefono è fondamentale, poiché è l’elemento che consuma più batteria del telefono. Da evitare anche la regolazione automatica. Il principio base è quello di evitare i consumi quando non servono: spegnere la connessione blueetooth è un esempio. Tenerla accesa durante tutto il giorno non è necessario, stesso discorso vale per la connessione alla rete wi-fi. Stesso concetto vale anche per il 3G e il GPS, funzionalità preziose ma che possono risultare fatali. Le applicazioni rappresentano un altro capitolo che incidono enormemente sul consumo della batteria, tenerne aperte più contemporaneamente non va bene, se non si stanno utilizzando a che serve lasciarle aperte? Idem dicasi per i programmi in background inutilizzati, comporta un minor utilizzo della CPU. Ma la vera sanguisuga per la batteria resta la vibrazione, che richiede molta più energia in confronto ai messaggi acustici. Un ultimo nodo è rappresentato dal sistema operativo, qualunque esso sia, che può essere sostituito con una delle versioni create dai programmatori per migliorare l’efficienza del telefono.

di Daniele Trenca

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio