Anticipazioni

Entro fine anno arriva uno smartphone con 9 fotocamere

Light, azienda produttrice di macchine fotografiche, sta per lanciare sul mercato uno smartphone da record: disporrà infatti di nove fotocamere posteriori, da 64 Megapixel, in grado di far dimenticare anche le prelibatezze messe a punto con lo Huawei 20 Pro e i suoi tre sensori nella parte posteriore del device.

Stando a quanto asseriscono le ultime fonti stampa, Light ha sviluppato la fotocamera L16 (il nome richiama appunto la presenza dei 16 sensori): un dispositivo che consentirà all’utente di poter cambiare tipologia di scatto senza dover sostituire gli obiettivi della macchina, con un sistema multi-sensori che andrà a soddisfare ben più di qualche appassionato dell’arte fotografica.

Ad ogni modo, Light non vuole portare tutti i 16 sensori su uno smartphone, “accontentandosi” di 9 fotocamere, almeno inizialmente, con il sensore principale da 64 Megapixel. Sempre secondo le fonti stampa, la fase di test dovrebbe concludersi entro l’inizio dell’autunno, mentre entro dicembre 2018 il telefono con 9 fotocamere posteriori dovrebbe finalmente entrare sul mercato internazionale. Giusto in tempo per un regalo di Natale piuttosto prelibato… il prezzo dovrebbe infatti aggirarsi intorno ai 1.000 euro.

Ultime Notizie

Inizio