Accessori

Ecco come baciarsi attraverso lo smartphone

Basta un cuscinetto in silicone e una app per poter sostituire la bontà di un bacio? Forse no, ma per gli amanti delle nuove tecnologie probabilmente l’arrivo di Kissenger potrebbe rappresentare una gradita novità per poter sentire meno la mancanza della persona cara.

Kissenger (per il momento disponibile in solo prototipo) è un dispositivo realizzato dai laboratori dell’Imagineering Lab della City University di Londra, in grado di consentire lo scambio di baci a distanza mediante un dispositivo e un’app che va associata allo smartphone. grazie a una coppia di cuscinetti in silicone, all’interno della quale sono disponibili alcuni sensori che registrano e trasmettono i differenti livelli di pressione esercitati da ogni parte delle labbra, è dunque possibile inviare a distanza un bacio.

Oltre a questo dispositivo, l’app contiene anche un comune sistema di messaggistica che dovrebbe fungere da contatto preliminare. Aprendo la chat, infatti, il partner verrà invitato a connettersi allo smartphone per prepararsi a ricevere il bacio.

Pare che al momento il Kissenger sia stato testato con i vecchi iPhone dotati di jack audio da 3,5 millimetri, e non è ancora noto quando verrà lanciato sul mercato. Se volete seguirne le evoluzioni, potete collegarvi al sito internet kissenger.mixedrealitylab.org.

Che ne pensate?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio