Accessori

Come funzionano gli HelloJeans, i pantaloni che ricaricano il cellulare

Vi piacerebbe poter porre le mani (anzi, le gambe!) su dei pantaloni che possono ricaricare il vostro smartphone semplicemente infilando il dispositivo tecnologico in tasca? Non si tratta di fantascienza o di una bufala, ma di un reale progetto che potrebbe presto arrivare in Italia grazie alla creatività di Joe’s Jeans, che tra qualche settimana venderà un modello di jeans con batteria incorporata proprio all’altezza della cintura.

Insomma, come risulta essere intuibile già da queste poche righe, la persona che desidera poter ricaricare il proprio smartphone mentre si trova in giro, può farlo usufruendo della batteria posizionata nel pantalone, la cui carica energetica verrà trasferita verso lo smartphone. La società si dice particolarmente convinta che questo progetto potrà acquisire crescente popolarità tra la popolazione, e che la realizzazione di questi jeans è stata “trascinata” da una esigenza sempre crescente da parte della clientela, che desidera poter far fronte alla propria necessità di avere uno smartphone sempre carico, anche grazie ai propri pantaloni.

Il jeans speciale, ribattezzato Hello Jeans, sarà dunque presto in vendita al prezzo – non certo alla portata di tutte le tasche – di circa 250 dollari. Tecnicamente, il jeans avrà a disposizione due tasche poste nella parte posteriore: una servirà per l’alimentazione, la seconda per poter attaccare il proprio smartphone. Le due tasche saranno collegate ad un cavo USB, e lo smartphone potrà essere predisposto per tutti i modelli, caricandolo direttamente attraverso la stessa tasca.

L’idea – pur non nuova – è stata finalizzata negli ultimi mesi da Joe’s Jeans in maniera tale che i precedenti prototipi (ci aveva pensato anche la Nokia) potessero essere finalmente semplificati. E voi che ne pensate? Vi convince l’idea di utilizzare dei jeans che possano caricare la batteria del vostro smartphone? O ritenete che questo capo d’abbigliamento non riuscirà a sfondare nel mercato italiano?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio