Telefonini

Come camminiamo (male) a causa dello smartphone

Lo smartphone ha rivoluzionato le nostre vite e… anche il modo con cui camminiamo. A sostenerlo è uno studio condotto dalla Anglia Ruskin University, pubblicato sulla rivista Plos One, ad analisi di un campione di 21 persone e 252 scenari che prevedevano di camminare e, al tempo stesso, leggere messaggi o comunque utilizzare lo smartphone.

Il risultato è stato emblematico. È infatti emerso che quando si utilizza lo smartphone si finisce per guardare per terra meno spesso e per meno tempo, e che quando invece si scrive un messaggio il piede guida è più alto del 18 per cento e il 40 per cento più lento.

Insomma, ricorda l’autore della ricerca, Matthew Timmis, “usando lo smartphone, adattiamo il nostro stile di camminata in modo da poter affrontare gli ostacoli statici in modo sicuro. Gli incidenti sono probabilmente il risultato di oggetti che improvvisamente appaiono e di cui chi utilizza il telefono non era a conoscenza. La Cina ha già iniziato a fare percorsi pedonali con corsie speciali per coloro che utilizzano i cellulari”.

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio