Motorola

Bye bye Motorola: nel 2016 sparirà lo storico marchio

Lo scorso 8 gennaio Rick Osterloh, presidente di Motorola Mobility, ha dichiarato che Lenovo (la società cinese che da due anni controlla la divisione dei device mobili di Motorola) non utilizzerà più lo storico brand Motorola per i propri cellulari.

Nelle sue dichiarazioni il top manager ha dichiarato che sebbene Motorola Mobility esisterà ancora come azienda di Lenovo, nell’ambito del product branding verrà utilizzata una strategia dual brand per smartphone e dispositivi indossabili. Il che, in fin dei conti, si concretizza nel fatto che i device Lenovo di fascia alta si chiameranno “Moto”, mentre quelli di fascia medio bassa si chiameranno “Vibe”.

Dunque, la strategia intrapresa da Lenovo condurrà l’azienda ad abbandonare i cellulari Motorola, pur rimanendo la dicitura Moto e la M, simbolo di Motorola. Una questione di branding, che probabilmente potrà deludere i nostalgici di questo importante simbolo della storia evolutiva dei cellulari.

Motorola è stata fondata nel 1928, concentrando inizialmente il proprio core business sugli apparecchi radio e, successivamente, sui micro-processori. Nel 1973 la società fu protagonista della realizzazione del primo cellulare della storia: il DynaTac. Negli anni Ottanta e Novanta vennero inoltre prodotti nuovi telefoni cellulari come lo StarTac e, successivamente, il Razr.

Come molte altre società del settore, la storia per Motorola cambia in coincidenza con l’Avvento degli iPhone e di altri smartphone similari. Un evento che conduce Motorola a perdere quote di mercato e, nel 2011, dividere la società in due divisioni (Solutions e Mobility). Google acquistò subito dopo Mobility per 12,5 miliardi di dollari, per poi vendere la divisione nel 2014 a Lenovo, per 2,9 miliardi di dollari.

Oggi, una nuova fase della storia di Motorola Mobility. Si chiama strategia di branding ma, a detta degli osservatori più nostalgici, è un passo storico verso l’abbandono di uno storico marchio. Che ne pensate?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio