BlackBerry

BlackBerry, storico addio alle tastiere fisiche

BlackBerry ha ufficialmente annunciato di aver posto fine alla produzione del Classic, il suo smartphone dotato di una vera e propria tastiera fisica (e non virtuale su display, dunque), rimasto tra i punti di riferimento di una tendenza in corso di esaurimento.

Stando a quanto dichiara sul suo blog Ralph Pini, direttore generale dell’azienda, “stiamo aggiornando la nostra linea di smartphone con dispositivi allo stato dell’arte”. Un tentativo per cercare di riallineare BlackBerry alle tendenze più contemporanee, permettendo magari alla compagnai di recuperare qualche decimale nelle quote di mercato, sempre più ristrette a causa sia della concorrenza dei principali operatori come Apple e Samsung, sia dei nuovi emergenti come Huawei.

Sono oramai due anni – ricordava il quotidiano La Stampa – che la società non riesce a terminare un trimestre in utile. Tuttavia, l’anno fiscale 2017 potrebbe rappresentare il punto di svolta per la società, che si attende non solamente un ritorno alla piena redditività, quanto anche un rilancio sotto il punto di vista commerciale. L’amministratore delegato John Chen in tal proposito sembra essere convinto dei buoni rinvii della produzione di BlackBerry, sebbene sia oramai evidente come la compagnia abbia concentrato una buona parte degli sforzi sulle attività delle reti per la comunicazione e i servizi per le aziende…

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio