BlackBerry

BlackBerry presenta Priv al mercato: come andrà a finire?

BlackBerry, la storica casa canadese produttrice di smartphone “business” (ex RIM), ci riprova. E questa volta, come anticipavamo qualche mese fa, lo fa con il Priv, uno smartphone che a differenza degli ultimi lanci della compagnia nordamericana potrebbe aggiungere qualche freccia in più all’arco delle difficili prospettive dell’operatore.

Priv ha un display di 5,4 pollici, e la classica tastiera fisica (questa volta, a scorrimento) che è un marchio di fabbrica di BlackBerry. Tra le altre caratteristiche, un particolare sistema che è in grado di riconoscere quali dati usano le singole app, nascondendoli al fine di aumentare la privacy. Le batterie del Priv dovrebbero garantire una continuità di utilizzo di almeno una giornata. Per quanto concerne il peso, non risulta essere paragonabile ad altri smartphone di fascia medio alta in virtù della presenza della tastiera, che incrementa il numero di grammi.

Detto ciò, rimane da comprendere quanto possa essere efficace il lancio commerciale di Priv, il cui costo (da 779 euro) non è certamente irrilevante. Sotto il profilo dei tratti maggiormente distintivi e dei valori aggiunti, il prodotto BlackBerry dovrebbe garantire uno standard di sicurezza e di rispetto della privacy con pochi termini di confronto. Tuttavia, non è detto che questo possa bastare per orientare la scelta degli utenti verso tale prodotto.

Per quanto infine concerne il sistema operativo, BlackBerry ha scelto di attrezzarsi con il sistema operativo Android. Una scelta altrettanto storica, che ha di fatto sepolto il sistema operativo della stessa compagnia canadese, che già nel corso del terzo trimestre 2015 era stato scalzato dal podio, in favore del Tizen di Samsung (i primi due rimangono invece Android e iOS). Considerato che Tizen è un sistema operativo di Samsung usato solo per i telefoni di fascia bassa in India, negli smartwatch G2 e in alcune smart tv, si capisce quanto possa essere deludente la prestazione del sistema nativo ex RIM…

Scrivi un commento

Devi essere registrato per inviare un commento. Login

Scrivi un commento

Ultime Notizie

Inizio