BlackBerry

BlackBerry presenta nuovo smartphone esclusivo

blackberry

blackberryConsiderando che non vi è spazio per BlackBerry (almeno per ora) sul fronte del mercato retail, o almeno non vi è spazio per quote di mercato che solo lontanamente ambiscano alla doppia cifra o a un numero giudicabile confrontabile con quello degli altri principali operatori di mercato, la compagnia canadese ex RIM ha avuto l’accortezza di mutare i suoi target di riferimento tornando all’antico piacere di soddisfare le esigenze professionali di manager e uomini d’affari, forte del tastierino fisico sul quale digitare le lettere e i numeri su email o sms.

Ma non solo: nelle ultime settimane BlackBerry è sembrata essere particolarmente attiva anche sul fronte delle novità hardware e, abbandonando solo momentaneamente la fascia alta del mercato dopo i dubbi successi degli ultimi 18 mesi, ha comunque voluto rinvigorire l’interesse sulla fascia più esclusiva presentando, a Dubai, il nuovo Porsche Design P’9983, una versione premium che fa seguito al già noto P’9982 e vanta una tastiera fisica QWERTY che, più che fornire un tono vintage allo smartphone, contribuisce oggi a determinare un valore aggiunto pressochè unico sul mercato.

Unici sono anche il design e la scelta dei materiali di questo bello smartphone, contraddistinto da un display non certo ampissimo (3,1 pollici con risoluzione HD da 720 x 720) senza vetri protettivi zaffiro (con tale elemento che al momento delle informazioni disponibili sembrerebbe essere stato utilizzato esclusivamente per la fotocamera posteriore). Come da moderna tendenza, la scocca è in acciaio inossidabile e fibra di carbonio, assicurando al possessore dello smartphone termini di durabilità e di solidità davvero invidiabili. Si sa inoltre che la memoria interna è di 64 GB. Per il resto, nessun’altra caratteristica hardware è stata per il momento rivelata.

Sul fronte sistema operativo, a gestire il tutto ci penserà il BlackBerry 10.3, arricchito da tutti i software già noti all’interno della casa canadese. In aggiunta è stato realizzato un esclusivo PIN range che permetterà di conoscere se, nella breve distanza (non si sa quanto breve) vi è un altro possessore di smartphone Porsche Design.

Ignoto anche il prezzo, sebbene si stima che possa avvicinarsi a quello del suo predecessore, prezzato a 2000 dollari.

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio