App

App, spopola il rompicapo: Ruzzle è il re

Un gioco molto banale, ma che non smette di avere successo. Nipote del vecchio e caro “Scarabeo“, il nuovo “Ruzzle” (www.ruzzle-game.com) sta facendo registrare numeri da capogiro poiché è il gioco più scaricato sia per iPhone che per iPad.
Il gioco, disponibile gratuitamente su Apple Store e Google Play, sta facendo appassionare nel mondo sempre più giocatori diventando così una vera e propria mania.
L’obiettivo del rompicapo è sempre lo stesso: trovare più parole possibili su una griglia composta da 16 lettere disposte su 4 file in tre partite da due minuti ciascuna. Come succede spesso, sono nati insieme al gioco anche siti dedicati, forum di discussione e guide per fornire al meglio i numerosi appassionati.
Facendo una ricerca approfondita si trovano anche guida su come barare e fare più punti possibili con Ruzzle, ma non solo: ci sono anche dei calcolatori on line che permettono di estrarre le soluzioni di Ruzzle (Ruzzle Solver).

Come nello Scarabeo, ad ogni lettere è assegnato un punteggio in base alla difficoltà di inserirla all’interno delle parole di senso compiuto. Il punteggio di ogni parola è dato dalla somma delle singole lettere presenti nella parola.
Il gioco è stato lanciato a marzo dello scorso per Android ed Apple, da parte dalla società Mag Interactive, e si basa sul multiplayer. Giocatori possono sfidare i loro avversari e sfidarsi a colpi di lettere.

Come avvenuto per Tetris e Sudoku, ora è il tempo di questa nuova moda formata da 16 lettere. Sono in pochi coloro che non lo conoscono, ancor meno quelli che non hanno fatto almeno una partita, essendo così stati anche loro contagiati dalla “ruzzlemania“.

di Daniele Trenca

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio