Novità

2016: lo smartphone non sarà più irrinunciabile?

Secondo quanto emerge da una ricerca del ConsumerLab (“10 Hot Consumer Trends 2016“) il prossimo anno rappresenterà un punto di svolta nel rapporto tra i consumatori e gli smartphone. Ma cosa cambierà?

Sebbene lo smartphone rimarrà uno strumento estremamente utilizzato per poter fruire di servizi come lo streaming e la partecipazione ai social network, il trend che sta emergendo è ricco di significati. Ad esempio, dallo studio emerge che non sempre lo smartphone sarà destinato a svolgere il ruolo di hub nella gestione del mondo social, così come sta finalmente emergendo la necessità di “lasciarlo” al suo destino quando si compiono altri tipi di azioni come il guidare.

Non solo. Secondo l’indagine, l’80% degli utenti ritiene che i dispositivi indossabili (smartwatch & co.) dovrebbero sostituire gli smartphone in alcune funzioni. Si pensi al varo di Echo, ricordava il sito Rai News, che collega la casa e può interagire con le persone, o i robot di prossima uscita in grado di leggere la nostra posta, scaricare app, compiere attività di tutoraggio per i compiti scolastici, leggere le favole della notte ai nostri figli, e così via. Pertanto, sebbene lo smartphone rimarrà un dispositivo fondamentale per poter migliorare la qualità della nostra vita, è ben lungi dall’essere l’unico device con il quale si finirà con l’interfacciarsi.

Tra le altre tendenze in corso di emersione nel 2016, la realtà immersiva dove lo spettatore della Internet Tv sceglie il posto allo stadio e vede la partita nella stessa prospettiva che si otterrebbe occupando realmente quel posto. Ancora, si prevedono ulteriori approfondimenti sullo shopping online, con l’esplosione di app che permettono di vedere sul nostro corpo i vestiti, senza doverli indossare, e migliorando così l’esperienza del commercio elettronico (ipotizziamo, con abbattimento del numero dei prodotti restituiti al mittente).

E voi che ne pensate? Quale sarà il trend 2016 che vorreste cavalcare?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime Notizie

Inizio